Skip to Main content Skip to Navigation
Book sections

Identificare per controllare. Lo Stato e l'identificazione delle persone nell'Italia comunale e signorile

Résumé : Lo Stato e l'identificazion delle persone nell'Italia comunale e signorile [publié dans Tra polizie e controllo del territorio: alle ricerche delle discontinuità, a cura di Livio Antonelli e Stefano Levati, Soveria Mannelli, Rubbettino Editore, 2017 (Stato, esercito e controllo del territorio, 28), pp. 273-290] Semplificando la teologia che, sulla scìa della patristica, definisce la persona umana quale sostanza razionale fatta di anima e di corpo, le fonti pubbliche del Due-Trecento, in particolare quelle giudiziarie, qualificano l'essere umano come persona e corpo. La persona, rappresentata dal suo status, dalla sua conditio, dalla sua qualitas e dalla sua fama, si riferisce alla personalità sociale dell'uomo; il corpus, manifestato dal suo aspectus e dalla sua factura, alla sua personalità fisica, corporea oppure biologica. La personalità sociale e la personalità biologica sono due attributi dell'individuo sui quali si può indagare qualora esso fosse sottoposto ad un inchiesta per determinare l'identitas o la diversitas con la persona che dichiara o pretende essere: inquisitio de persona e inquisitio de corpore consentono di definire la sua existentia et apparentia, per usare parole del cronista francescano duecentesco Salimbene de Adam. Non è il luogo per proporre un'esposizione generale del tema dell'identificazione delle persone né una disamina dei modi in cui uno stato particolare-la città-stato due-trecentesca-e i suoi organi amministrativi hanno affrontato il problema. Del resto vari studi recenti ne hanno delineato il quadro e l'evoluzione generali per gli ultimi secoli del medioevo e la prima età moderna. Manca invece, per il periodo qui esaminato, uno studio articolato di come uno stato, nella fattispecie la città-stato italiana tra fine XII secolo e inizi Quattrocento, ha evidenziato prima, cercato poi di risolvere il problema dell'identificazione dei sudditti, centrale nei rapporti tra stato e individui. Da qualche tempo conduco tale ricerca con la speranza di dedicarvi a breve un saggio più ampio e articolato. Perciò mi limiterò in questo contributo ad alcune osservazioni preliminari a riguardo, riducendo l'apparato critico al minimo indispensabile alla comprensione del testo e rinviandolo alle indicazioni documentarie e bibliografiche sintetiche poste in calce 1. Nel campo dell'identificazione delle persone, le modificazioni principali furono due nell'ambito spazio-cronologico della città-stato italiana: la prima attiene al fatto che l'identificazione degli individui è divenuta una questione politica nuova e importante a partire dalla prima metà del Duecento in conseguenza a cambiamenti sociali strutturali; la seconda, con l'emergere di un sistema identificatorio nuovo un secolo più tardi come risposta alle difficoltà crescenti riscontrate dalle procedure elaborate in precedenza, ha segnato una trasformazione profonda dei valori fondamentali della politica e della società. Esse sono state individuate in precedenza da vari autori ma a mio avviso il loro significato deve essere considerato di nuovo e approfondito. L'identificazione delle persone: una questione politica nuova Le fonti pubbliche, nella diversità delle loro tipologie, evidenziano l'importanza assunta dal problema dell'identità personale, dell'identificazione delle persone e dell'accertamento della loro identità dai decenni centrali del XIII secolo in poi, mentre prima 1 Ringrazio Roberta Mucciarelli per la rilettura del testo e per i suggerimenti.
Document type :
Book sections
Complete list of metadata

Cited literature [88 references]  Display  Hide  Download

https://halshs.archives-ouvertes.fr/halshs-02553263
Contributor : Etienne Hubert <>
Submitted on : Monday, May 25, 2020 - 11:58:46 AM
Last modification on : Friday, February 12, 2021 - 11:18:03 AM

File

HUBERT- Identificare per contr...
Files produced by the author(s)

Identifiers

  • HAL Id : halshs-02553263, version 1

Collections

Citation

Etienne Hubert. Identificare per controllare. Lo Stato e l'identificazione delle persone nell'Italia comunale e signorile. Tra polizie e controllo del territorio: alla ricerca delle discontinuità, a cura di Livio Antonielli e Stefano Levati, Soveria Mannelli, Rubbettino Editore, 2017 (Stato, esercito e controllo del territorio, 28), pp. 273-290., 2017. ⟨halshs-02553263⟩

Share

Metrics

Record views

5

Files downloads

51