Le aree militari nelle città italiane: patrimonio pubblico e rendita urbana nell'era dall'austerity e della crisi

Résumé : Le aree militari nelle città italiane sono ormai da alcuni anni al centro di politiche contrastanti. Quattro ordini di tensioni permettono di rendere conto delle negoziazioni, dei disaccordi e dei frequenti fallimenti nel riuso di tali patrimoni pubblici: sull’oggetto di intervento, come attivi di bilancio o beni territoriali; sulle procedure, tra riforma costante e politica dello status quo; sugli obiettivi per le città, tra massimizzazione e redistribuzione della rendita fondiaria; e infine sulle risorse da mobilizzare per il riuso, legate all’aspettativa e all’assenza di un mercato per tali beni. Lo studio delle aree militari, riunendo analisi delle riforme dello Stato e economia politica delle città, permette di riflettere sui nodi della trasformazione della città pubblica in un’epoca di riforme di austerity, contrazione del pubblico e crisi economica
Liste complète des métadonnées

Littérature citée [22 références]  Voir  Masquer  Télécharger

https://halshs.archives-ouvertes.fr/halshs-01562516
Contributeur : Francesca Artioli <>
Soumis le : mardi 12 décembre 2017 - 19:17:32
Dernière modification le : jeudi 14 décembre 2017 - 10:03:25

Fichier

Francesca Artioli_ redazionato...
Fichiers produits par l'(les) auteur(s)

Identifiants

  • HAL Id : halshs-01562516, version 1

Collections

Citation

Francesca Artioli. Le aree militari nelle città italiane: patrimonio pubblico e rendita urbana nell'era dall'austerity e della crisi. la Rivista delle Politiche Sociali / Italian Journal of Social Policy, Ediesse, 2016, Le città nella crisi, 1, pp.89 - 113. 〈http://www.ediesseonline.it/riviste/rps/le-citta-nella-crisi/le-aree-militari-nelle-citta-italiane-patrimoni〉. 〈halshs-01562516〉

Partager

Métriques

Consultations de la notice

112

Téléchargements de fichiers

36