Le Craftivism entre matières et engagements. Esquisse d’une rencontre entre anthropologie et sémiotique

Résumé : In questo contributo presenteremo alcune delle caratteristiche salienti del fenomeno conosciuto con il nome di Craftivism, ovvero di pratiche afferenti all’arte e all’artigianato tessile in cui l’uso delle fibre e delle tecniche è investito di valenze politiche e identitarie. Sottolineremo in primo luogo la multimodalità del tessile in quanto tale; in secondo luogo, procederemo all’individuazione di alcune dimensioni pertinenti nell’analisi di questo fenomeno, le quali ci permetteranno di fornire anche alcuni elementi di contestualizzazione storico-sociale e culturale di tali pratiche. Cercheremo in particolare di mostrare come il Craftivism, attraverso la sua natura trans-culturale, così come lo stretto legame che si può rinvenire tra agenti, materie e forme di adesione e di impegno, possa costituire un fertile banco di prova in vista di una riconsiderazione attuale delle relazioni tra antropologia e semiotica. A tal proposito, attraverso le nozioni di materia/materiale, forma di vita, linea e fabbricazione, verrà discusso un possibile avvicinamento tra le posizioni antroposemiotiche di Jacques Fontanille e l’antropologia di Tim Ingold.
Complete list of metadatas

Cited literature [26 references]  Display  Hide  Download

https://hal-unilim.archives-ouvertes.fr/hal-02079745
Contributor : Valeria de Luca <>
Submitted on : Tuesday, March 26, 2019 - 11:33:41 AM
Last modification on : Saturday, April 6, 2019 - 1:33:53 AM
Long-term archiving on : Thursday, June 27, 2019 - 2:27:42 PM

File

VDeluca-Le Craftivism entre ma...
Publisher files allowed on an open archive

Identifiers

  • HAL Id : hal-02079745, version 1

Collections

Citation

Valeria de Luca. Le Craftivism entre matières et engagements. Esquisse d’une rencontre entre anthropologie et sémiotique. Dialoghi Mediterranei, Institut Euroarabo de Mazara del Vallo, 2019. ⟨hal-02079745⟩

Share

Metrics

Record views

19

Files downloads

15